HO PREGATO...

 

Ho pregato

per oltrepassare la linea del silenzio,

il confine dove le parole si trasformano in preghiera.

Soffici pareti di vento

fanno eco al mio sommesso canto

e impalpabili sono le carezze

che sfiorano l'anima mia colma di amarezze.

 

L'ULTIMA CAREZZA

 

Da quel silenzio che scriveva fine alla tua vita

nacque il mio grido senza voce.

Il tuo sguardo profondo mi diceva che il nostro addio era arrivato

in questa dimensione che chiamiamo vita.

L’ultima nostra intesa era lì,

nel tuo respiro lieve che come farfalla impazzita

sbatteva le ali tra le pareti della mia anima.

Mi inabissai nel suo sorriso amaro e da quel momento

Il mio cuore si nascose in una coltre di tristezza

Compresi che nei tuoi occhi mamma…

c’era per me la tua ultima carezza.

 

 

 

 

Indice Poesie

 

Home

 

 

Immagine prelevata dal web

           Home Nostalgiaetenerezza