T'HO SOGNATO MAMMINA MIA

T'ho sognato mammina mia

sorridente e bella illuminata di semplice allegria.

Te ne stavi seduta su una seggiolina

e riparavi maglioni e pantaloni.

Che bella che eri...

Stavi seduta su quella seggiolina

ma sembravi una regina

e con quell'agoo in mano

che restava a mezz'aria mentre salutavi

emanavi una luce che era fatta d'amore.

Sembrava che emanassi calore...

Eri la regina del nostro focolare,

la colla magica d'amore

che ci univa anima e cuore.

Ora dico che è vero che la casa di un figlio

è dove sta il cuore della mamma.

Mi inchinoo a te Regina del mio sognoo appena sognato...

mio unico amore mai dimenticato.

So che il mio cuore troverà la pace

soltanto quando ti avrà ritrovato...

 

©Daniela Costantini

Foto di mia proprietà

 

   

 

Indice Poesie

 

Home