Sussurri e sospiri di luce
.
.



 

Un lieve sussurro di luce,

gli uccelli notturni salutano la notte,

ormai l’alba è qui.

La nebbia sottile

come un pizzo prezioso

avvolge le cime delle montagne;

più tardi si diraderà

per scoprire lentamente

le case addormentate.

C’è un silenzio con mille voci:

il battito d’ali degli uccelli tra i rami,

i rondinotti

che affidano il loro richiamo al vento amico,

il canto dei galli.

Il sole ora forma una cornice di luce splendente

mentre i fiori si aprono in tutta la loro bellezza.

Quest’aria frizzante è velluto sulla pelle,

sento la carezza del sole.

L’ultimo sospiro di luce

annuncerà l’arrivo del tramonto

mentre la natura si preparerà alla notte

aspettando le stelle.

Sarà una notte

colma di luce in frammenti,

frammenti di luce,

luce di luna,

chiarore di ghiaccio,

erba d’argento.

 

©Daniela Costantini

Villa S. Sebastiano

  

 

 

Menu Poesie

 

Home