Madre del silenzio

 

Ti ricordo anche così mamma adorata,

nei tuoi silenzi che amavo

e che mi permeavano di pace.

Quante volte ti trovavo seduta accanto a me

al mio risveglio dopo un brutto sogno. ..

La tua carezza mi sfiorava una guancia

ed era come fresca rugiada

sopra petali di rosa.

Le tue parole sussurrate le ricordo ancora…

le tue carezze sono impresse nell’anima mia.

Mamma adorata

dal Cielo i tuoi silenzi mi parlano

ed in silenzio prego per te

perché ora forse più di allora ti amo.

La tua sedia non è mai vuota

perché l’amore che avevi per me ce lo donò  Dio

e resterà per sempre mio

 

©Daniela Costantini

 

 

 

 


       

Indice Poesie